Cronologia

Le associazioni ambientaliste lanciano l’offensiva per la biodiversità e il paesaggio 

In considerazione della persistente distruzione della natura e del paesaggio, quattro associazioni di protezione della natura, dell’ambiente e del patrimonio hanno deciso nel marzo 2019 di affrontare questa deplorevole situazione con due iniziative popolari, note come «doppia iniziativa». Pro Natura, BirdLife Suisse, Patrimonio svizzero e la Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio hanno costituito l’associazione promotrice «Sì alla natura, al paesaggio e alla cultura della costruzione» e hanno depositato ufficialmente l’«Iniziativa biodiversità» e l’«Iniziativa paesaggio» nel settembre 2020. Nel frattempo, la cerchia delle organizzazioni a sostegno si allarga sempre più. 

Cronologia dell’Iniziativa paesaggio

2019

Lancio dell’Iniziativa paesaggio assieme all’Iniziativa biodiversità come doppia iniziativa il 28 marzo 2019. 

2020

Deposito: L’Iniziativa paesaggio è depositata presso la Cancelleria federale l’8 settembre 2020 corredata di 105’000 firme. Il 16 ottobre la Cancelleria federale attesta la riuscita dell’iniziativa con 104’487 firme valide.

Revisione della legge sulla pianificazione del territorio (LTP2): poco dopo il deposito la Commissione del Consiglio degli Stati (CAPTE-S) incaricata dell’esame preliminare dell’Iniziativa  decide l’entrata in materia sul progetto di revisione della legge sulla pianificazione del territorio (LPT 2) del Consiglio federale, in precedenza respinta dal Consiglio nazionale.

Consiglio federale: il 18 dicembre 2020 il Consiglio federale decide di respingere  l’Iniziativa paesaggio e di contrapporre un controprogetto indiretto. Il  controprogetto indiretto dovrebbe recepire il principale intento dell’iniziativa, ossia il rafforzamento del principio della separazione dei comprensori edificabili da quelli non edificabili.

2021

Controprogetto indiretto: Il 12 maggio 2021, il Consiglio federale dichiara di rinunciare a elaborare un proprio controprogetto indiretto. Il disegno della Commissione dell’ambiente del Consiglio degli Stati CAPTE-S in merito alla revisione della legge sulla pianificazione del territorio (LPT 2) riadattato in considerazione dell’iniziativa, integrerebbe già la richiesta di fondo dell’iniziativa.  

Revisione della legge rielaborata : il progetto relativo alla seconda fase della revisione parziale della legge sulla pianificazione del territorio (LPT 2) posto in consultazione nel maggio 2021 dalla CAPTE-S come controprogetto indiretto non soddisfa l’associazione promotrice dell’Iniziativa paesaggio (comunicato stampa del 9 settembre 2021).